[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 03/07/2020

Sezione Stazione appaltante

CITTA' METROPOLITANA DI CATANIA
dott. Ettore De Salvo

Sezione Dati generali

Acquisizione di servizi integrati di interventi del progetto IL BUON CAMMINO- PON legalità FESR FSE 2014/2020 asse 4 azione 4.1.2 "Percorsi di inclusione sociale e lavorativa per particolari soggetti a rischio devianza. - CIG : 8239100069 - CUP : D99D19000000007
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
2.226.391,60 €
08/04/2020
06/07/2020 entro le 18:00

Sottosezione Scadenze precedenti alla rettifica

Data scadenza Ora scadenza Data e ora operazione rettifica
03/07/2020 12:00 03/07/2020 13:12:59
26/05/2020 12:00 22/05/2020 13:46:20
G00203
In corso

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • Offerta tecnica
  • Relazione Tecnica illustrat. del metodo ed organizz. del servizio per un massimo di 15 (quindici) cartelle (facciate) formato A4, escluso indice e frontespizio, fon Times New Roma 12, interlinea 1,5.
Busta economica
  • Offerta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 03/07/2020
    Comunicato 3/7/2020. Rinvio. - D'ordine del Rup, il termine di presentazione delle offerte è prorogato alle ore 18,00 del 6 luglio 2020. La prima seduta di gara avrà luogo alle ore 10,00 del 7 luglio 2020. Il Dirigente Ing. Salvatore Roberti
  • Pubblicato il 02/07/2020
    Chiarimenti ai fini della presentazione dell'offerta - 1.La riduzione degli allegati si può effettuare comprimendo i file in pdf. La soluzione permette di ottimizzare lo spazio ottenendo dei file meno pesanti e questi a loro volta, qualora la somma della loro dimensione risultasse ancora in eccesso, si possono zippare in apposita cartella compressa. Si rinvia ad istruzioni di programmi on line di uso corrente. 2.I concorrenti che dovessero trovare difficoltà nell'inserimento dell'offerta tecnica e nell'inserimento degli allegati, possono seguire la seguente procedura: in corrispondenza di ogni criterio è necessario che sia inserito un numero intero (es. 1) nella colonna "formato"; alla fine della compilazione sarà generato in automatico da parte del sistema lOFFERTA TECNICA in formato PDF che dovrà essere firmata digitalmente ed inserita nel passo successivo della procedura. Tale generazione dellOFFERTA TECNICA è da considerare fittizia e finalizzata al solo scopo di procedere compiutamente nell'inserimento delle relazioni ed elaborati, tutti firmati digitalmente, previste nel Disciplinare di gara. Si specifica, altresì, che il file fittizio generato a seguito dell'inserimento del valore unitario (es. 1) nella colonna "formato" dei criteri, non sarà tenuto in considerazione dalla Commissione giudicatrice, bensì saranno valutati gli allegati, previsti nel Disciplinare di gara, che dovranno essere inseriti nel passo successivo della procedura. 3.Si rammenta che i documenti di identità del sottoscrittore, il passoe e il contributo ANAC possono essere inseriti in formato PDF non firmato digitalmente.
  • Pubblicato il 01/07/2020
    Comunicato 1° luglio 2020. - Per problemi sull'utilizzo della piattaforma telematica o malfunzionamenti è disponibile il servizio di Assistenza tecnica dall'omonimo collegamento presente nella home page della piattaforma telematica. Per ulteriori informazioni ed altri canali di accesso al servizio si rimanda al documento "Modalità tecniche utilizzo piattaforma e accesso Area Riservata" scaricabile dalla sezione "Accesso area riservata".
  • Pubblicato il 16/06/2020
    Chiarimenti del 16.6.2020 - D: In riferimento ai cv delle figure professionali che dovranno essere allegati nell'apposita sezione dedicata in piattaforma, si chiede di specificare le modalità del caricamento data l'oggettiva impossibilità di comprimerli. R: La riduzione degli allegati si può effettuare comprimendo i file in pdf. La soluzione permette di ottimizzare lo spazio ottenendo dei file meno pesanti e questi a loro volta, qualora la somma della loro dimensione risultasse ancora in eccesso, si possono zippare in apposita cartella compressa. Si rinvia ad istruzioni di programmi on line di uso corrente. Se necessario ai contatti dellassistenza sul portale.
  • Pubblicato il 22/05/2020
    Comunicato proroga - AVVISO Rinvio gara e differimento dei termini Oggetto: Servizi integrati per interventi in favore di soggetti a rischio devianza - Progetto Il buon cammino PON Legalità FESR FSE 2014/2020 Asse 4 Azione 4.1.2 Percorsi di inclusione sociale e lavorativa per particolari soggetti a rischio devianza. CUP D99D19000000007 - CIG 8239100069 Si comunica che, giusta nota dispositiva del Rup per la proroga ed il rinvio a nuova data della gara, i termini di scadenza del bando in oggetto sono così differiti: presentazione delle offerte il 3 luglio 2020, ore 12,00 apertura prima seduta pubblica di gara il 7 luglio 2020, ore 10,00 invio eventuali ulteriori quesiti non oltre il 18 giugno 2020 notificazione pubblica dei chiarimenti entro il 24 giugno 2020. Restano valide le offerte eventualmente pervenute entro il termine originario di scadenza del 26 maggio c.a. Il Dirigente Ing. Salvatore Roberti
  • Pubblicato il 19/05/2020
    Chiarimenti del 19.5.2020 - D: Con riferimento ai soggetti ammessi alla procedura si chiede se le Associazioni di promozione Sociale non iscritte alla CCIAA ma iscritte al registro nazionale delle associazioni di promozione sociale come articolazione territoriale in Sicilia ad altra associazione iscritta al registro nazionale delle associazioni di promozione sociale possono partecipare alla procedura. R: Per quanto riguarda la possibilità di partecipazione da parte di Associazioni di promozione sociale è da escludersi in quanto le prestazioni in esso previste sono a tutti gli effetti considerate attività di impresa dietro pagamento di corrispettivo e pertanto i soggetti partecipanti devono essere iscritti, anche se ONLUS e/o soggetti iscritti allAlbo del Terzo Settore, alla C.C.I A.A.
  • Pubblicato il 15/05/2020
    Chiarimenti del 15.5.2020 - D: E possibile ampliare le pagine o ridurre l'interlinea del testo per la compilazione della Relazione Tecnica? R: No, il testo dovrà essere redatto nel format e secondo indicazioni del capitolato di gara cui si rinvia. D: Si chiede, in riferimento alla città di Catania, se gli istituti scolastici sede delle attività del progetto siano individuati dal comune o dallaggiudicatario. R: Le sedi scolastiche saranno individuate e rese in disponibilità dal comune all'avvio del progetto. D: Poiché il C.A.G. del comune di Gravina prevede attività di animazione, consulenza ed orientamento, è possibile effettuare tali azioni nellambito professionale e di coordinamento del gruppo di lavoro assegnato? R: Sì. Le attività di massima programmate sono in rapporto al territorio ed al bacino di utenza dei comuni cui sono destinate. Pertanto, ove non siano state previste in capitolato dettagliate soluzioni operative e/o specifiche figure professionali, la proposta offerta disporrà tali azioni nellambito professionale e di coordinamento del gruppo di lavoro e/o delle unità lavorative in forza alla compagine progettuale. D: In merito all'allegazione dei curricula in forma anonima, si chiede se oltre a non indicare i dati personali (nome, cognome, luogo e data di nascita, tel., mail, ecc) va anche omessa la firma sia per sottoscrizione che per autorizzazione al trattamento dati personali. R: Sì. D: Si chiede se il Centro di Aggregazione Giovanile da realizzare nei locali concessi in comodato gratuito dal Comune di Caltagirone all'O.E., ubicato in zona Semini, è in buono stato di conservazione e quindi immediatamente fruibile senza alcun tipo di intervento manutentivo. Inoltre si chiede se il predetto Centro nel quale si devono svolgere i laboratori sportivi, musicali, teatrali e multimediali è completo degli arredi necessari (scrivanie, sedie, scaffali, ecc). R: Sarà cura del comune consegnare i locali fruibili e nello stato di fatto cui saranno destinati. Per quanto attiene alle dotazioni funzionali e strumentali atte alla realizzazione del progetto si rinvia alle richieste forniture di capitolato.
  • Pubblicato il 12/05/2020
    Comunicato - I termini di gara non sono prorogabili. La scadenza della presentazione delle offerte resta fissata alle ore 12 del 26 maggio 2020.
  • Pubblicato il 06/05/2020
    Chiarimenti del 6.5.2020 - D: Si chiede di precisare quali requisiti di esperienza (in termini di anni e/o fatturato e dotazione curriculare) sono necessari ai fini della partecipazione. Il possesso della disponibilità di organici professionali allinterno del DGUE va dimostrato con dichiarazione o allegando tutti i cv oltre che nellofferta tecnica anche nella documentazione amministrativa? Come sarà valutata ladeguatezza e la significativa esperienza per l'offerta tecnica? R: I requisiti in possesso ai fini della partecipazione sono quelli indicati a paragrafo 5 del disciplinare di gara, nello specifico del quesito quelli di cui alle lett. c) e d) che si riportano: capacità economica e finanziaria ex art. 83, cc. 1-lett. b) e 4, dlgs 50/16 e smi, mediante fatturato minimo conseguito negli ultimi tre esercizi finanziari approvati alla data di indizione del bando complessivamente pari allimporto posto a base di gara per servizi analoghi a quelli di capitolato, con indicazione in elenco dettagliato dei rispettivi importi, oggetto, data di decorrenza e termine, durata e destinatari committenti pubblici o privati capacità tecnica e professionale ex art. 83, cc. 1-lett. c) e 6, dlgs 50/16 e smi, conseguita in relazione alla specificità della prestazione oggetto dell'appalto, mediante - adeguata dotazione curriculare da cui risulti di avere maturato una significativa esperienza nellesecuzione di servizi analoghi a quelli di capitolato - disponibilità di organici professionali esperti in attività della prestazione dei servizi di cui allart. 4 del capitolato, nella composizione minima del gruppo di lavoro multi professionale alle attività decentrate del progetto 1-6 Detti requisiti vanno dichiarati in istanza mediante sottoscrizione del modulo e in Dogue mediante compilazione dei dati relativi negli spazi appositi della colonna a fianco, senza allegazione dei curricula. Questi ultimi dovranno essere integrati allofferta tecnica ai fini della valutazione secondo i criteri ed i parametri del giudizio determinati in capitolato e nel disciplinare di gara cui ancora si rinvia. D: Si chiede, in riferimento alla Città di San Michele di Ganzaria, quali siano i requisiti attinenti al profilo professionale di esperto orientatore. R: I requisiti formativi per detta figura professionale attengono ad esperienze in materia calcistica con mansioni e diploma specifico nel ruolo di educatore e/o allenatore accreditato da federazioni sportive nel settore.
  • Pubblicato il 29/04/2020
    Chiarimenti del 29.4.2020 - Chiarimenti del 29.4.2020. Risposta a quesiti. D: Per quanto attiene i requisiti di ammissibilità di cui all'art. 5 del disciplinare, relativamente alla capacità economica e finanziaria, si chiede nello specifico se il servizio di assistenza all'autonomia e alla comunicazione nelle scuole (ASACOM), essendo un servizio che mira all'inclusione sociale di ragazzi disabili, possa essere considerato servizio analogo. R: No. D: Relativamente alla capacità tecnica e professionale come sarà valutata l'adeguatezza e la significativa esperienza in servizi analoghi? R: Si rinvia ai criteri del giudizio sui singoli elementi di valutazione dell'offerta tecnica per l'attribuzione dei coefficienti e la determinazione del punteggio valore relativo a ciascuno, giusta indicazioni da capitolato e disciplinare di gara. D: L'offerta economica di ribasso va fatta sull'importo complessivo dell'appalto posto a base di gara pari a 2.226.391,60? Cosa si intende per rendicontazione delle spese del personale? R: Il ribasso percentuale è formulato sull'importo omnicomprensivo dell'appalto posto a base di gara, somma dei parametri di costo e remunerazione del servizio per ammontare presunto di massima in 2.226.391,60 (al netto di Iva ed eventuali ulteriori oneri accessori di legge). L'offerta economica, giusta prescrizione all'art. 12 del disciplinare di gara e pena l'esclusione, dovrà contenere l'indicazione dei costi aziendali della sicurezza e della manodopera, quest'ultimi in misura non inferiore ai minimi salariali del comparto lavorativo nel settore, ai sensi dell'art. 95, comma 10, del Codice. I riferimenti tabellari in allegato al bando, sono indicativi di massima degli effettivi costi di remunerazione oraria e tengono conto delle diverse necessarie esperienze che devono possedere gli operatori in funzione delle relative attività di progetto. Inoltre, a parità di figura professionale può corrispondere una diversa retribuzione oraria che tenga conto dei requisiti professionali ed esperenziali richiesti. Pertanto, ai fini della determinazione dell'offerta, dovranno ritenersi i parametri retributivi a norma dei contratti collettivi nazionali vigenti per comparto lavorativo nel settore. Per disposto della norma e giusta previsione a paragrafo 15 del disciplinare di gara, la stazione appaltante prima dell'aggiudicazione procede, laddove non effettuata in sede di verifica di congruità dell'offerta, alla valutazione di merito circa il rispetto di quanto previsto dall'art. 97, comma 5, lett. d) del Codice. La liquidazione dei corrispettivi per l'appalto sarà disposta nei termini e modalità di capitolato, su rendicontazione di fatture e report stipendiali a consuntivo.
  • Pubblicato il 24/04/2020
    Chiarimenti - Chiarimento del 24.4.2020. Risposta a quesiti. D: Con riferimento al requisito di capacità economica e finanziaria come richiesto da capitolato e all'art. 5, lett. c del disciplinare di gara, si chiede di chiarire quali servizi sono considerati analoghi. O se considerando il CPV di gara "servizi sociali" possono essere considerati servizi analoghi tutti i servizi rientranti in tale ambito. R: Lappalto configura prestazioni specifiche nella categoria servizi sociali, definizione in cui rientrano quelli oggetto dell'affidamento. Il requisito in possesso dagli offerenti relativamente ai servizi analoghi deve dimostrare lesecuzione di progetti ed attività attinenti al capitolato di gara. Pertanto, i requisiti esperenziali riconducibili in analogia alla fattispecie ineriscono agli stessi servizi relativamente alla tipologia assistenziale, alle finalità ed alla platea dei beneficiari fruitori di cui allo stesso disciplinare tecnico. D: All'art. 2, nella voce "Offerta tecnica" della Tabella A, al 4° punto si legge: Composizione del gruppo di lavoro in termini di efficienza, flessibilità nell'erogazione del servizio e interazione con il committente (il curriculum degli operatori impiegati, in allegato alla relazione, dovrà essere reso in forma anonima a pena di esclusione). Cosa si intende? R: La valutazione degli elementi dell'offerta analizza, in relazione a tale criterio, le specifiche caratterizzazioni di ruolo, composizione ed apporto professionale ai servizi per le diverse mansioni, funzioni e competenze interne al gruppo multiprofessionale assegnato a ciascuna attività di cui allart. 4 del capitolato. L'offerta dovrà contenere ogni utile indicazione in termini di efficienza, flessibilità nell'erogazione del servizio e interazione con il committente dagli addetti al gruppo di lavoro e dovrà essere integrata, altresì, dai relativi allegati curriculari non nominativi.

[ Torna all'inizio ]